sabato 8 marzo 2014

Friedrich Rückert, Che lei è stata qui


Friedrich Rückert, Che lei è stata qui

Che il vento d'oriente
aliti nell'aria profumi,
è un segno lontano, un indizio
che tu sei stata qui.

Che qui lacrime scorrano,
riscelli che devi attraversare
se in questo prato vuoi entrare,
sono un segno per te, il solo indizio
che sono stato qui.

Bellezza o amore, qui
in strani nascondigli cì si occultano.
Soltanto lacrime e profumi annunciano
che sono stati qui.

1 commento:

  1. Un poeta che mi era sconosciuto e che ti ringrazio di avermi fatto conoscere.
    Ciao Luigina.

    RispondiElimina