domenica 23 settembre 2012

Il più bel fiore! di Pina Marcati



Allor che la ridente primavera
Più non rallegra il variopinto fiore,
E il mite e pingue autunno volge a sera
E il verno sfronda e getta lo squallore

Su la natura mesta e intorpidita,
Il bucaneve spunta, ardito e forte,
Quasi inviato dal cielo, nunzio di vita,
Fra il silente deserto e fra la morte.

Quando, fanciulla, le speranze invola
Edace il tempo che travolge e impera,
O le tempeste erompono dal core,

Solo, modesto, in sua modesta aiuola
Resister puote invitto alla bufera
Detta virtude il delicato fiore.


PINA MARCATI

mercoledì 19 settembre 2012

Fiumi di Fernando Pessoa


Scopello, fiume Sesia


Molti fiumi scorrono
verso molti mari.
Il mio pensiero è uno solo:
il nquale di questi fiumi
potrebbe il mio cuore avere pace?

Due rive per ogni fiume.
Nessuna dove io possa vagare
sentendo i giunchi frantumarsi
e vedendo il fiume passare,
sebbene sembri fermo.

Forse c'è un altro
fiume, ma lontano in Me.
Lì potrò incontrare il Fratello
della mia eternità.
In quale Dio sarà?


Fiumi di Fernando Pessoa

giovedì 13 settembre 2012

Poesia di Emily Dickinson


Mi chiamarono alla Finestra, perché


"È il Tramonto" - Qualcuno disse -

Io vidi solo una Fattoria di Zaffiro -

E appena un Singolo Gregge -

Di Bestiame d'Opale - che mangiava lontano

Su una così inconsistente Collina -

Che mentre la guardavo - si dissolse -

Né Bestiame c'era - né Terreno -



Ma al loro Posto - un Mare - si dispiegò -

E Navi - di tale grandezza

Che una Ciurma di Montagne - si potevano permettere -

E Ponti - da sistemarci i Cieli -



Questo - pure - Il Capocomico spazzò via -

E quando guardai di nuovo -

Né Fattoria - né Gregge d'Opale - c'era là -

Né Mediterraneo -



EMILY DICKINSON

domenica 2 settembre 2012

Voi non credete di WILLIAM BLAKE


Toulouse Lautrec

Voi non credete di William Blake



Voi non credete - né v'indurrò a credere:

Voi siete in sonno - né tento di svegliarvi.

Dormite pure! sino a quando in gradevoli sogni

Di ragione avrete la libertà di bere ai chiari flussi della Vita.

Ragione e Newton sono esattamente due cose;

Poiché così la rondine ed il passero cantano.

Dice Ragione 'Miracolo': Newton dice 'Dubbio'.

Già! per spiegare tutta la Natura quella è la via.

'Dubbio eppoi dubbio, e non si creda senza esperimento':

Questo Gesù veramente intese

Quando disse 'Solo credere! credere e provare!

Provare, eppoi provare, e ai perché di ragione non si badi!'.