venerdì 11 maggio 2012

Piccole barche di Paolo Colombo



Amici!
Saliremo su piccole barche
Attraccate alla riva
Vi monteremo a bordo
(dato lo spazio angusto dei legni)
A due a due, per conoscere l'altro meglio

I nostri remi faranno ridere le acque verdi
E scorreremo sul fiume cme musica sul pentagramma

Ascolteremo le nostre voci e il silenzio
La profonda poesia silente delle sponde
E sentiremo parole mai dette
Se ci raccoglieremo come timidi ricci
Nel cuore delle nostre anime

Il fiume ci porterà a contemplare
Il mistero della naturale vita selvaggia
E quando torneremo
Dal nostro breve viaggio
Saremo uomini nuovi
Simili a farfalle azzurre
Felici di riprendere il volo
Per conforderci
Con il cielo


DAL LIBRO 'PICCOLE BARCHE' di PAOLO COLOMBO ED. Albatros

3 commenti:

  1. Bella, davvero molto bella questa poesia.
    Grazie Lui, non la conoscevo!
    Ciao:)
    Lara

    RispondiElimina
  2. Bella, davvero molto bella questa poesia.
    Grazie Lui, non la conoscevo!
    Ciao:)
    Lara

    RispondiElimina
  3. Bella, vermante bella questa poesia.
    E io non la conoscevo.
    Grazie, cara Lui!
    Ciao:)
    Lara

    RispondiElimina