lunedì 20 febbraio 2012

Confidare di Antonia Pozzi


Ho tanta fede in te. Mi sembra

che saprei aspettare la tua voce

in silenzio, per secoli

di oscurità.



Tu sai tutti i segreti,

come il sole:

potresti far fiorire

i gerani e la zàgara selvaggia

sul fondo delle cave

di pietra, delle prigioni

leggendarie.



Ho tanta fede in te. Son quieta

come l'arabo avvolto nel barracano bianco,

che ascolta Dio maturargli

l'orzo intorno alla casa.

poesia di Antonia Pozzi

9 commenti:

  1. Quanto è importante la fede, per ognuno di noi. Questa poesia ne è ricolma e leggerla fa bene. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Lui, questa poesia è molto bella e commovente ... rinnova l'illusione. Abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Quanto amore in questa giovane donna!
    Sente l'uomo che ama come se fosse il dio a cui tutto è possibile.
    Pagherà tragicamente questa illusione.
    Grazie Lui, anche per quella foto che esprime tanto...
    Ciao!
    Lara

    RispondiElimina
  4. Che bella!!!
    Proponi delle poesie molto belle e piene di riflessioni... grazie.
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. La mia adorata Antonia, dal cuore pieno d'amore e di disillusioni.
    Grazie Lui, ogni volta che proponi una sua poesia mi regali una grande emozione.

    RispondiElimina
  6. CARA LUI .
    E sempre una gioia x me passare da te e leggere queste bellissime poesie .
    Un bacio e un abbraccio Lina

    RispondiElimina
  7. Bellissima poesia,buon weekend Lui.Olga

    RispondiElimina