mercoledì 21 dicembre 2011

A Gesù Bambino di Umberto Saba

A Gesù Bambino  di Umberto Saba

La notte è scesa
e brilla la cometa
che ha segnato il cammino.
Sono davanti a Te, Santo Bambino!
Tu, Re dell’universo,
ci hai insegnato
che tutte le creature sono uguali,
che le distingue solo la bontà,
tesoro immenso,
dato al povero e al ricco.
Gesù, fa’ ch’io sia buono,
che in cuore non abbia che dolcezza.
Fa’ che il tuo dono
s’accresca in me ogni giorno
e intorno lo diffonda,
nel Tuo nome.

5 commenti:

  1. Quale poesia più adatta e più bella di questa, cara Lui?
    Grazie e tanti auguri di un Sereno Natale a te e ai tuoi cari!
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  2. La speranza di un novello umanesimo ancora tutto da affermare, purtroppo!

    RispondiElimina
  3. Ti auguro in questo giorno di felicità, speranza e miracoli di ricevere tutto ciò che desideri. Buon Natale a te e tutta la tua famiglia. Auguri.
    Giulia

    RispondiElimina
  4. I miei più cari auguri a te e alla tua famiglia, con un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  5. CARA LUIGINA .
    Ora che sono finite tutte le feste , ti rinnovo gli auguri di un felice anno . Un abbraccio Lina .

    RispondiElimina