domenica 5 giugno 2011

Se ti guardo negli occhi che mi guardano di M.L.Spaziani

francesco hayez -  Il bacio



Se ti guardo negli occhi che mi guardano
il mondo si fa lago in cui s'immergono
anima e corpo. O è piuttosto un fiume
che ci porta lontano.

Il lago è fermo, vuole dire amarsi
sopra fondali conosciuti. Il fiume
più ci somiglia, specchia nuove sponde
va per anni a morire nel mare.


poesia di M.L.Spaziani

3 commenti:

  1. Quanto mi piace la Spaziani!

    Vorrei mordere il tempo come il pane.
    Trovare resistenza, lasciare il segno dei denti.
    Inghiottirne l’essenza, sentire il nutrimento
    che dolcemente invade il sangue.
    Ma il tempo scorre, invisibile fiume.
    Mi fruscia intorno. A portata di mano
    mi passa un pesce-favola, una pepita d’oro
    già risucchiata in vortici.

    (La pepita)

    RispondiElimina
  2. Splendida la poesia che hai postato tu, Lui e altrettanto bella quella che ha aggiunto Carmen.
    Una grande poetessa, la Spaziani!
    Ciao Lui, a presto.
    Lara

    RispondiElimina
  3. Un amore che traspare daglio occhi,in un mondo che si fa lago,fiume,mare.

    RispondiElimina