domenica 1 maggio 2011

Ho una nave segreta dentro al corpo di Alda Merini

Flowers


Ho una nave segreta dentro al corpo,
una nave dai mille usi,
ora zattera ora campana
e ora solo filigrana.
È la mano di Fatima verde di colli,
la rosa del deserto già dura
e una perla nel cuore:
la mia paura.

4 commenti:

  1. un momento di poesia per gustare la Merini non guasta mai!!!

    buon inizio settimana ^__________^

    RispondiElimina
  2. Alda Merini rimane una delle mie preferite, è sempre un piacere leggerla.
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  3. Concetti profondi,espressi con delicata semplicità.

    RispondiElimina