giovedì 17 marzo 2011

Campagna di Antonio Machado

nicolas poussin

La sera sta morendo

come un umile fuoco che si spegne.



Là, sui monti, non resta

che un po’ di brace. E quell’



albero rotto nel sentiero bianco

fa piangere di pena.



Due rami nel tronco ferito, e una

foglia appassita e nera in ogni ramo!



Piangi?... Nel folto del pioppeto d’oro,

lontano – un’ombra – l’amore ti aspetta.

1 commento:

  1. Buongiorno cara Lui!
    Le poesie che scegli sono sempre meravigliose.
    Grazie.
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina