giovedì 3 febbraio 2011

Dèmoni e meraviglie di Jacques Prevèrt

Venti e maree
Lontano già si è ritirato il mar
E tu
Come alga dolcemente accarezzata dal vento
Nella sabbia del tuo letto ti agiti sognando
Dèmoni e meraviglie
Venti e maree
Lontano già si è ritirato il mare
Ma nei tuoi occhi socchiusi
Due piccole onde son rimaste
Dèmoni e meraviglie
Venti e maree
Due piccole onde per annegarmi.

dal libro Per te amore mio di J. Prévert

1 commento:

  1. Sempre belle le poesie che posti, cara Lui.
    Il grande Prevert, una delle gioie della mia adolescenza!!!
    A presto!
    Lara

    RispondiElimina