lunedì 16 agosto 2010

'AMORI IMPOSSIBILI COME' di ANDREA ZANZOTTO



Amori impossibili come
sono effettivamente impossibili le colline.
Non è possibile che tanto amore
in esse venga apertamente
dato
e al tempo stesso dissimulato, anzi
reso inaccessibile.

Serie senza requie di inaccessibilità
che pur fa da accattivante
ingradante tappeto sulla
più grande breccia demenza desuetudine.
Colline ricche di mille pericoli di morte
per
quietamente
per avventato soccorrere tra cielietudini
per
insufficienza di attenzione a sé
di sorte in sorte
'intralcerà'
'si defilirà'.

4 commenti:

  1. Versi particolari che colpiscono molto. quell'immagine che hai messo mi ricorda vagamente qualcuno di mia conoscenza... ciao a presto

    RispondiElimina
  2. Scegli sempre belle cose da leggere e dolci immagini!!
    Brava Lui!!!

    RispondiElimina
  3. scegli sempre dei soggetti molto appriopriati e consoni con il tuo stato d'animo... Un saluto
    Guardiano del Faro

    RispondiElimina