mercoledì 14 luglio 2010

Non vivo quest'amore da sonnambula di Maria Luisa Spaziani

Non vivo quest'amore da sonnambula.
Forse da visionaria. Ma quel cielo
in cui ti stampi è un azzurro vivo
con tutti i suoi fulgori, lampi e tuoni.

Vivo l'amore come un'arpa eolia
che non sfiora la mano dell'uomo.
Le bastano dei fiati misteriosi
e vibra a lungo (non chiamarli vento).

dal libro La traversata dell'oasi di Maria Luisa Spaziani

2 commenti: