sabato 31 luglio 2010

Emily Dickinson - 254


La 'Speranza' è quella cosa piumata -

che si viene a posare sull'anima -

Canta melodie senza parole -

e non smette - mai -



E la senti - dolcissima -nel vento -

E dura deve essere la tempesta -

capace di intimidire il piccolo uccello

che ha dato calore a tanti -



Io l'ho sentito nel paese più gelido -

e sui mari più alieni -

Eppure mai, nemmeno allo stremo,

ha chiesto una briciola - di me -

3 commenti:

  1. Penso che oggi..con tutto ciò che succede la speranza sia proprio una della ultime cose a cui pensare.
    Credo che sia solo tempo di agire. grazie Lu e dolce notte.ciaooo

    RispondiElimina
  2. ciao....hai ragione... non si può solo sperare..bisogno agire ...volgendo lo sguardo al bene...hai detto giusto..ciao..luigina

    RispondiElimina
  3. Bello!!
    Ciao passo apposta per conoscere quello che editi...prevalentemente poesia che non farà miracoli ma aiuta a riflettere ed a concedersi il canto nel cuore !!
    Grazie leggero piano piano e ora vado all'altro sono curiosa

    RispondiElimina